Labirinto di Mezzago

Perdersi per ritrovarsi

Progetto di land art applicata creato dall’artista Maria Mesch e realizzato in collaborazione con la Pro Loco di Mezzago.

Si tratta di un’opera di Land Art realizzata grazie all’idea dell’artista Maria Mesch (www.mariamesch.com – Link esterno) che consiste in un vero e proprio labirinto disegnato in un campo di mais di circa un ettaro. Un’opera d’arte che segna il territorio e che viene realizzata in maniera condivisa, pensata per essere un luogo di pace, riflessione, avventura, svago e ritrovo, in un contesto naturale. Raggiungibile facilmente dal centro di Mezzago e con la possibilità di utilizzo delle aree della CAAM si presta bene ad essere affiancata da attività di natura culturale, educativa, sociale e ricreativa.

Labirinto di Mezzago

La filosofia

Chi si perderà nel labirinto sarà sorpreso dal fatto che perdersi, impiegare quindi più tempo degli altri per uscire, vorrà dire avere più tempo piacevole per passeggiare avvolto da piante, significa avere più tempo per far scorrere i pensieri, da solo o in gruppo, il tutto incontrando delle volte musica, o racconti, o altro, a seconda dei giorni.

Contatti

Per informazioni e approfondimenti:

Tel: 3489213154
Email: labirintodimezzago@gmail.com

Per la visita al labirinto si consiglia un abbigliamento comodo, ma soprattutto maniche lunghe e spray antizanzare!

Tutte le foto, video, aggiornamenti seguici sulla pagina Facebook: www.facebook.com/labirintodimezzago

Come funziona

A breve tutte le novità della seconda edizione 2017

Dove siamo

Il Labirinto di Mezzago si trova in:

Via Vite Lunga 1
C/O CAAM Mezzago
20883, Mezzago (MB)

 

Come raggiungerci

 

Come arrivare al Labirinto da Mezzago:

  • dal sentiero dalla Biblioteca (strada sterrata, seguire la Segnaletica Rosa) / 12 min
  • dal parcheggio di Via Industrie/via Pace (sentiero Parco Rio Vallone, seguire la Segnaletica Blu) / 10 min

Come arrivare a Mezzago da Milano:

Con la macchina:
percorrere la Tangenziale Est, uscita Vimercate Sud, proseguire per SP2 Vimercate-Trezzo, poi seguire i cartelli per Mezzago, imboccare via Roma, via Concordia, Via Stefano Biffi, Via Gramsci e poi via Vitelunga che porta direttamente al CAAM.
Una voltaentrati a Mezzago troverete i cartelli con indicata la strada per il Labirinto di mais.

Con i mezzi pubblici:
da Milano prendere metropolitana MM2 fino a Cologno Nord, prendere il bus Z322 che porta direttamente a Mezzago; oppure potete prendere prima il Z323 da Cologno fino al capolinea Vimercate e da lì il Z321 scendendo o a Mezzago Piazza della Chiesa (poi imboccando a piedi Via Biffi, Via Gramsci, Via Vitelunga); oppure con il Z321 potete scendere sulla SP2 a Mezzago, imboccare Via Roma, Via Concordia, Via Stefano Biffi, Via Gramsci, Via Vitelunga.
Per gli orari dei bus consultare Nord est trasporti.

Oppure potete prendere la MM2 fino a Gessate oppure con il treno da Milano (Linea Milano-Lecco-Bergamo) potete scendere a Carnate e seguire i sentieri del parco con la bicicletta seguendo i percorsi dei mezzi pubblici, oppure consultando il sito del parco del Rio Vallone con indicati tutti i sentieri.

Ecco il team del Labirinto di Mezzago:

Team Member 1

Team Member 1

Company Role

Aenean consectetur ipsum ante, vel egestas enim tincidunt quis. Pellentesque vitae congue neque, vel mattis ante. In vitae tempus nunc.

Team Member 1

Team Member 1

Company Role

Aenean consectetur ipsum ante, vel egestas enim tincidunt quis. Pellentesque vitae congue neque, vel mattis ante. In vitae tempus nunc.

Team Member 1

Team Member 1

Company Role

Aenean consectetur ipsum ante, vel egestas enim tincidunt quis. Pellentesque vitae congue neque, vel mattis ante. In vitae tempus nunc.